Ats
Esmr
Ers

I pazienti con fibrosi polmonare idiopatica ( IPF ) presentano un’aumentata propensione alla ipertensione polmonare, che fa presagire un esito sfavorevole. La presenza di ipertensione polmonare può ...


FG-3019 è un anticorpo monoclonale umano che interferisce con l'azione del fattore di crescita del tessuto connettivo, un mediatore fondamentale nella patogenesi della fibrosi. Uno studio, in apert ...


Nei due studi di fase III INPULSIS, controllati con placebo, della durata di 52 settimane, Nintedanib ( Ofev ) 150 mg due volte al giorno ha ridotto significativamente il tasso di declino della capac ...


La Commissione Europea ( CE ) ha approvato Ofev ( Nintedanib ) per il trattamento della fibrosi polmonare idiopatica ( FPI ). L’approvazione si basa sui risultati degli studi gemelli di fase III INPUL ...


La fibrosi polmonare idiopatica ( IPF ) è una malattia progressiva caratterizzata da dispnea e perdita della funzione polmonare. Utilizzando i dati aggregati degli studi INPULSIS, i ricercatori ha ...


Pirfenidone ( Esbriet ) è un nuovo farmaco antifibrotico per il trattamento della fibrosi polmonare idiopatica ( IPF ), in forma da lieve a moderata. Le reazioni avverse possono compensare i benefici ...


In due di tre studi di fase 3, Pirfenidone ( Esbriet ), una terapia orale antifibrotica, ha ridotto la progressione della malattia, come misurato dal declino della capacità vitale forzata ( FVC ) o la ...