Alleanza Mediterranea Oncologica in Rete
Esmr
Ers
Tumore polmone

FG-3019, anticorpo monoclonale anti-fattore di crescita del tessuto connettivo, nella fibrosi polmonare idiopatica


FG-3019 è un anticorpo monoclonale umano che interferisce con l'azione del fattore di crescita del tessuto connettivo, un mediatore fondamentale nella patogenesi della fibrosi.

Uno studio, in aperto, di fase 2 ha valutato la sicurezza e l'efficacia di due dosi di FG-3019 somministrato per infusione endovenosa ogni 3 settimane per 45 settimane nei pazienti con fibrosi polmonare idiopatica.

I soggetti avevano una diagnosi di fibrosi polmonare idiopatica nei precedenti 5 anni definita dal modello di polmonite interstiziale usuale ( UIP ) in una recente scansione di tomografia computerizzata ad alta risoluzione ( HRCT ) o da un possibile pattern UIP su scansione HRCT e una recente biopsia polmonare chirurgica che mostrava un modello di UIP.

Test di funzionalità polmonare sono stati eseguiti ogni 12 settimane, e cambiamenti nel grado della fibrosi polmonare sono stati misurati mediante scansioni di HRCT quantitativa eseguita al basale e ogni 24 settimane.

FG-3019 è risultato sicuro e ben tollerato nei pazienti con fibrosi polmonare idiopatica partecipanti allo studio.
I cambiamenti nella fibrosi sono stati correlati con i cambiamenti nella funzione polmonare.
Sono in corso ulteriori indagini di FG-3019 nella fibrosi polmonare idiopatica mediante uno studio clinico controllato con placebo. ( Xagena2016 )

Raghu G et al, Eur Resp J 2016; 47: 1481-1491

Xagena_Pneumologia_2016



Indietro

Headlines

Un gruppo di ricercatori ha scoperto come l’utilizzo di una particolare forma di radioterapia impiegata per la cura dei tumori del polmone in stadio iniziale, la radioterapia stereotassica, possa esse ...


Sono stati presentati i dati clinici e di sicurezza di Osimertinib ( Tagrisso ) per il trattamento dei pazienti con malattia leptomeningea, una complicanza del tumore al polmone non-a-piccole cellule ...


La Commissione Europea ( CE ) ha autorizzato la commercializzazione di Giotrif ( Afatinib ) come terapia per i pazienti con carcinoma del polmone a cellule squamose ( SqCC ) avanzato e in progressione ...


In occasione dell’European Lung Cancer Conference ( ELCC ) 2016 sono stati presentati i nuovi dati di fase I con un follow-up più lungo, relativi a Osimertinib ( Tagrisso ) nei pazienti con tumore al ...


Un nuovo studio ha mostrato che i livelli degli eosinofili, una categoria di globuli bianchi del sangue, permettono di identificare i pazienti con BPCO ( broncopneumopatia cronica ostruttiva ) che pos ...


La Commissione Europea ( CE ) ha approvato Ofev ( Nintedanib ) per il trattamento della fibrosi polmonare idiopatica ( FPI ). L’approvazione si basa sui risultati degli studi gemelli di fase III INPUL ...