Alleanza Mediterranea Oncologica in Rete
Tumore polmone
Esmr
Ats

Bedaquilina per il trattamento della tubercolosi multi-resistente e ampiamente resistente ai farmaci


Bedaquilina ( Sirturo ) è un nuovo antibiotico che è stato approvato per il trattamento della tubercolosi multi-resistente ( MDR ).
E’ stata valutata l'efficacia microbiologica a breve termine e il profilo di tollerabilità della Bedaquilina mediante uno studio retrospettivo di coorte tra i pazienti con tubercolosi MDR che avevano ricevuto Bedaquilina per uso compassionevole nel periodo 2010-2013 e valutati a 6 mesi dopo trattamento con il farmaco.

Un totale di 35 pazienti con tubercolosi MDR sono stati inclusi nello studio. Diciannove ( 54% ) presentavano tubercolosi con un’ampia resistenza ai farmaci ( XDR ), e 14 ( 40% ) avevano isolati resistenti ai fluorochinoloni o a iniettabili di seconda linea.
La Bedaquilina è risultata associata a una mediana di 4 altri farmaci ( range 2-5 ), tra cui Linezolid in 33 ( 94% ) casi.

A 6 mesi di trattamento con Bedaquilina, la conversione della coltura è stata ottenuta in 28 su 29 casi ( 97% ) di tubercolosi polmonare con coltura positiva al momento di iniziare la Bedaquilina.

Il tempo mediano alla conversione della coltura è stato di 85 giorni ( range 8-235 giorni ).

Le variabili associate in modo indipendente con la conversione della coltura erano: trattamento con fluorochinoloni ( P = 0.01 ), assenza di cavità polmonare ( P meno di 0.001 ), e assenza di infezione da virus dell'epatite C ( P = 0.001 ).

Un totale di 7 pazienti ( 20% ) ha presentato un aumento di 60 ms o superiore nell’intervallo QT, causando l’interruzione del trattamento con Bedaquilina in 2 casi ( 6% ).

Grave elevazione degli enzimi epatici si è verificata in 2 pazienti ( 6% ).
Durante il periodo di studio, c’è stato 1 decesso ( 3% ), segnalato come estraneo alla tubercolosi o al trattamento antitubercolare.

In conclusione, l'uso di Bedaquilina in combinazione con altri farmaci attivi ha la potenzialità di raggiungere alti tassi di conversione della coltura nei casi di tubercolosi MDR e XDR complicate, con un profilo di sicurezza rassicurante a 6 mesi di trattamento. ( Xagena )

Guglielmetti L et al, Clin Infect Dis 2015; 60: 188-194

Xagena_Medicine_2015



Indietro

Headlines

Un gruppo di ricercatori ha scoperto come l’utilizzo di una particolare forma di radioterapia impiegata per la cura dei tumori del polmone in stadio iniziale, la radioterapia stereotassica, possa esse ...


Sono stati presentati i dati clinici e di sicurezza di Osimertinib ( Tagrisso ) per il trattamento dei pazienti con malattia leptomeningea, una complicanza del tumore al polmone non-a-piccole cellule ...


La Commissione Europea ( CE ) ha autorizzato la commercializzazione di Giotrif ( Afatinib ) come terapia per i pazienti con carcinoma del polmone a cellule squamose ( SqCC ) avanzato e in progressione ...


In occasione dell’European Lung Cancer Conference ( ELCC ) 2016 sono stati presentati i nuovi dati di fase I con un follow-up più lungo, relativi a Osimertinib ( Tagrisso ) nei pazienti con tumore al ...


Un nuovo studio ha mostrato che i livelli degli eosinofili, una categoria di globuli bianchi del sangue, permettono di identificare i pazienti con BPCO ( broncopneumopatia cronica ostruttiva ) che pos ...


La Commissione Europea ( CE ) ha approvato Ofev ( Nintedanib ) per il trattamento della fibrosi polmonare idiopatica ( FPI ). L’approvazione si basa sui risultati degli studi gemelli di fase III INPUL ...